Ghiacci

Banchisa di ghiaccio artico, a maggio la quarta estensione più bassa degli ultimi 42 anni

La calotta attuale risulta essere 1.36 milioni di chilometri quadrati più piccola rispetto a 42 anni fa, un'area grande quattro volte e mezzo quella dell'Italia

L’estensione della banchisa di ghiaccio artico, nel mese di maggio è rimasta ben al di sotto della norma, senza battere però il record negativo. Lo rivela il rapporto mensile realizzato dal National Snow and Ice Data Center (NSIDC).

Mediamente nell’ultimo mese la calotta di ghiaccio ha coperto un’area di 12.36 milioni di chilometri quadrati, la quarta estensione più bassa mai registrata a maggio. All’appello sono mancati 930 mila chilometri quadrati rispetto alla media del periodo 1981-2010.

In tutto si sono fusi 1.68 milioni di chilometri quadrati di ghiaccio a maggio. Durante l’arco del mese la banchisa si è ritirata di 54.100 chilometri quadrati al giorno. Il ritmo di declino è leggermente superiore alla media del trentennio 1981-2010 (47 mila chilometri quadrati). Il ghiaccio è risultato essere meno esteso soprattutto sul mare di Bering, Ciukci, Barents e Kara.

Leggi anche:

Artico senza ghiaccio d’estate: potrebbe succedere prima del 2050

La temperatura dell’aria ad una quota di 760 metri sopra il livello del mare è rimasta oltre la norma sulla gran parte del Mar Glaciale Artico, con valori anche 7 gradi più elevati. Lo stesso si può dire della temperatura sui settori occidentali della Russia. Solo sulla zona più settentrionale del Canada le temperature sono rimaste sotto la norma, con anomalie di 3-5 gradi.

Dopo aver raggiunto il picco massimo annuale, la banchisa artica, durante la primavera e l’estate per l’emisfero settentrionale, perde parte della sua estensione. Si tratta di un andamento ciclico che porta ad un picco minimo alla fine dell’estate, di solito intorno alla metà di settembre.

Osservando i dati degli ultimi 42 anni, la banchisa di ghiaccio artico continua perdere “terreno”. Il trend, infatti, è in continuo calo: nel mese di maggio, includendo i dati dello scorso mese, l’estensione è diminuita ad un ritmo di 2.7% per decennio. Complessivamente, a maggio la banchisa di oggi risulta essere 1.36 milioni di chilometri quadrati più “piccola” rispetto a 42 anni fa, un’area grande quattro volte e mezzo quella dell’Italia.

Tags

Silvia Turci

Ho conseguito una laurea specialistica in Comunicazione per l’Impresa, i media e le organizzazioni complesse all’Università Cattolica di Milano. Il mio percorso accademico si basa però sullo studio approfondito delle lingue straniere, nello specifico del francese, inglese e russo, culminato con una laurea triennale in Esperto linguistico d’Impresa. Sono arrivata a Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995) nel 2014 e da allora sono entrata in contatto con la meteorologia e le scienze del clima: una continua scoperta che mi ha fatto appassionare ogni giorno di più al mio lavoro.

Articoli correlati