EsteroMeteo

Australia, ciclone Damien perde forza e intensità ma ci sono ancora rischi

L'attenzione principale in queste ore è rivolta al livello dei fiumi costieri

Il ciclone Damien che ha lambito l’Australia occidentale si indebolisce rapidamente. Ieri i venti distruttivi e le forti piogge hanno interessato in particolare la costa di Dampier.

L’ormai ex ciclone tropicale, che nelle giornata di ieri si spostava con un’intensità di categoria 3, oggi è regredito e continua a spostarsi verso sud con venti sostenuti fino a 65 km/h e raffiche di tempesta fino a 95 km/h. Ora è vicino al confine Pilbara-Gascoyne dove sta producendo forti venti e piogge.

Nei prossimi giorni è probabile che si verifichino inondazioni nella zona centrale di Pilbara e Gascoyne, a causa delle precipitazioni abbondanti. Potrebbero esserci ancora delle burrasche a sud-ovest dell’ex ciclone tropicale Damien, ma si prevede un indebolimento nelle prossime ore. L’attenzione principale è rivolta al livello dei fiumi, in particolare i fiumi costieri di Pilbara: Fortescue e Ashburton.

ciclone damien
Fonte: Australian Government – Bureau of Meteorology
Tags

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati