Meteo

Tempesta Karine sulla Spagna: venti oltre i 100 km/h e forte maltempo

Si tratta della stessa perturbazione che oggi raggiungerà l'Italia

Sull’Europa meridionale è arrivata una forte perturbazione, una tempesta che il Centro Meteorologico Spagnolo Aemet ha chiamato “Karine”. Il suo passaggio darà origine a forti venti e piogge molto forti in Spagna e in Italia. Su gran parte della penisola spagnola e sulle Baleari è attiva l’allerta meteo arancione per forte vento e rischio di mareggiate sui settori costieri, mentre è gialla per le piogge e le nevicate.

Le zone più piovose saranno quelle nei settori più settentrionali della Spagna, dove sono attese anche abbondanti nevicate oltre i 600-1000 metri. Il vento portato dalla tempesta Karine sarà molto forte in Spagna con raffiche che potrebbero raggiungere i 100-120 km/h, più probabili sui rilievi e sulle Baleari. Alto quindi il rischio di mareggiate con onde che potrebbero raggiungere i 5-6 metri in Galizia e sul Cantabrico, e 3-4 metri a largo delle coste affacciate sul Mediterraneo.tempesta Karine

Per la Francia si tratta della quarta tempesta nell’arco di una settimana, dopo Bianca, Jorge, e Léon. Karine interesserà i settori meridionali della Francia e la Corsica dove è attiva l’allerta gialla per venti forti, temporali e mareggiate.

La perturbazione raggiungerà anche l’Italia dove si attendono piogge anche intense, temporali, nevicate abbondanti e venti forti. La perturbazione, una volta raggiunto il Mediterraneo, formerà un vortice di bassa pressione che tenderà a spostarsi verso est già mercoledì. La fase di maltempo sarà intensa e coinvolgerà gran parte d’Italia tra oggi e domani. Per la giornata di oggi, la Protezione Civile ha diramato un’allerta arancione per oggi in Veneto, nel settore del Piave pedemontano, e un’allerta gialla in Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio e nei settori interni di Abruzzo e Molise.

Tags

Silvia Turci

Ho conseguito una laurea specialistica in Comunicazione per l’Impresa, i media e le organizzazioni complesse all’Università Cattolica di Milano. Il mio percorso accademico si basa però sullo studio approfondito delle lingue straniere, nello specifico del francese, inglese e russo, culminato con una laurea triennale in Esperto linguistico d’Impresa. Sono arrivata a Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995) nel 2014 e da allora sono entrata in contatto con la meteorologia e le scienze del clima: una continua scoperta che mi ha fatto appassionare ogni giorno di più al mio lavoro.

Articoli correlati