Salute del pianetaTemperature

Mar Mediterraneo più caldo del normale: la situazione

Temperature anomale dell'acqua superficiale soprattutto su alto Adriatico e Mare di Tracia

L’acqua superficiale del Mar Mediterraneo risulta complessivamente più calda del normale. L’insistere di lunghi periodi dominati dalla presenza di una alta pressione ingombrante, ha favorito il riscaldamento anomalo delle acque più superficiali del mare intorno all’Italia e non solo.

mediterraneo caldo
Anomalia delle temperature superficiali del Mediterraneo oggi. Fonte Isac Cnr

I tratti di mare più caldi sono l’Adriatico, specie nel settore settentrionale, e il Mare di Tracia nell’Egeo settentrionale. Qui la temperatura è circa 2-3 gradi più alta di quanto dovrebbe essere in questo periodo dell’anno. Anche i restanti settori del Mediterraneo, però, sono più caldi del normale, con una anomalia compresa tra 0,5 e 1,5 gradi.

Stando alle medie climatiche calcolate dal CEAM, Centro di studio ambientale del Mediterraneo, è come se ci trovassimo un mese in anticipo sul calendario: i valori registrati in questi giorni, infatti sono ben oltre la media calcolata dal 1982 ad oggi, e sarebbero più in linea con la media delle temperature di fine marzo-inizio aprile.

Tags

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati