ClimaTemperature

2020 in corsa per diventare uno degli anni più caldi mai registrati

Secondo l'analisi della NOAA, la probabilità che l'anno in corso entri nella Top 5 degli anni più caldi è altissima

Il 2020 ha tutte le carte in regola per diventare uno degli anni più caldi mai registrati. Il riscaldamento globale accelera e l’ultima analisi realizzata dalla NOAA conferma che l’anno in corso, quasi sicuramente, entrerà nella Top 5 degli anni più caldi della serie storica.

Leggi anche:

Clima, Marzo 2020 è stato il secondo più caldo dal 1880

La NOAA (National Oceanic and  Atmospheric Administration) ha basato questa previsione non sui modelli meteorologici o climatici, bensì sull’analisi dei trend mensili del passato. Le simulazioni degli possibili scenari sono state infatti realizzate sulla base di quanto la temperatura globale è cambiata di mese in mese e di anno in anno nelle analisi realizzate dal 1975 ad oggi. Questa base di dati copre un periodo di oltre 40 anni, un periodo sufficiente secondo la NOAA per analizzare le fluttuazioni mensili delle temperature globali passate, che probabilmente sono rappresentative delle fluttuazioni attuali.

2020 caldo
La probabilità che il 2020 entri al 1, 2, 3+ posto della classifica degli anni più caldi. Ogni tacca rappresenta una probabilità del 5%. Fonte NOAA

Il risultato si questa analisi ha permesso alla NOAA di quantificare le probabilità dell’andamento delle temperature globali del 2020. «Basandoci sull’analisi delle anomalie attuali e storiche – spiega la NOAA – risulta virtualmente certo che il 2020 entri nella Top 10 degli anni più caldi di sempre». Si tratta di una evoluzione in linea con la tendenza riscontrata dal 1988: da allora infatti ogni anno è entrato, almeno inizialmente, nella Top 10. E quest’anno è praticamente una certezza: la probabilità che l’anno in corso entri nei 10 anni più caldi della storia è, infatti, del 99,99%.

Ma il 2020 potrebbe facilmente scalare la classifica ed entrare nella Top 5: la probabilità di questa ipotesi è del 99,94%. La possibilità di vedere il 2020 tra il primo e il quarto gradino del podio resta alta (95%) e, nonostante la probabilità tenda a calare, il 2020 potrebbe anche diventare il più caldo della serie. Secondo le analisi della NOAA il 2020 potrebbe diventare l’anno più caldo della serie storica con una probabilità di quasi il 75% (74,67%).

 

Questo articolo è stato pubblicato su IconaClima in data 29 Apr, 2020 @ 09:32

Leggi anche:

Da IconaMeteo:

Tags

Silvia Turci

Ho conseguito una laurea specialistica in Comunicazione per l’Impresa, i media e le organizzazioni complesse all’Università Cattolica di Milano. Il mio percorso accademico si basa però sullo studio approfondito delle lingue straniere, nello specifico del francese, inglese e russo, culminato con una laurea triennale in Esperto linguistico d’Impresa. Sono arrivata a Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995) nel 2014 e da allora sono entrata in contatto con la meteorologia e le scienze del clima: una continua scoperta che mi ha fatto appassionare ogni giorno di più al mio lavoro.

Articoli correlati